Concediti un po’ di riposo

Lo leggi in 2 minuti

“Ricordati del giorno del riposo per santificarlo.” Esodo 20:8

“Ed egli disse loro: «Venitevene ora in disparte, in un luogo solitario, e riposatevi un poco». Difatti, era tanta la gente che andava e veniva, che essi non avevano neppure il tempo di mangiare. Partirono dunque con la barca per andare in un luogo solitario in disparte.” Marco 6:31-32

La domenica è spesso un vero problema nell’ospedale. Gesù non era un legalista riguardo il sabato, ma è scritto che era sua abitudine partecipare ai culti nella sinagoga. Enfatizzò il bisogno di riposo come ordinava il quarto comandamento. Anche se l’essere medici ci obbliga ad essere confinati in ospedale una domenica, dovremmo pianificare di concederne una parte per lodare Dio. Un culto in radio o su internet sono spesso disponibili e lo è anche un’ora in disparte nel tuo studio per ascoltare un culto o dei cantici, per pregare o per fare uno studio biblico. Lo sforzo può sembrare considerevole, ma ne varrà incredibilmente la pena.

L’insegnamento biblico riguardo il giorno del riposo è importante e spesso trascurato. Anche per questo motivo molti cristiani impegnati soffrono di problemi fisici, psichici e spirituali. È il giorno per il riposo, per l’esercizio fisico regolare, per lo svago con gli amici (preferibilmente non medici!), per attività culturali e per la nostra relazione con Dio. La cosa migliore che possiamo sentir dire da Gesù è: “Venitevene ora in disparte, in un luogo solitario”

Molti anni fa sentii dire dal Pastore Sidlow Baxter (pastore e teologo australiano ndr): “Nel ventesimo secolo, con tutte le sue pressioni su di noi, dubito se possa essere possibile mantenere una vita cristiana con meno di un’ora spesa con Dio”. “Impossibile nel mio lavoro” dici tu. Forse non è così difficile come immaginiamo qualche volta. Ora sono più che mai convinto che lui aveva ragione.

“Tu m’insegni la via della vita;

ci sono gioie a sazietà in tua presenza;

alla tua destra vi sono delizie in eterno.”

Salmo 16:11

O Signore, i tuoi giorni erano molto più pieni di quanto lo saranno mai i miei,

più persone venivano da te per aiuto e guarigioni, più bisogni,

più pianti agonizzanti, più chiamate nel tuo tempo.

Con tutto questo tu eri spesso da solo nella presenza di tuo Padre,

cercando la sua volontà, il suo rinnovamento.

Aiutami a fare lo stesso.

Ulteriori letture: Salmo 84.

Link originale: https://www.cmf.org.uk/doctors/devotion/?id=devotion&day=19&month=4

Traduzione a cura di Fady Tousa